Author: Giovanni Mondelli

IMU, TASI, TARI, possibile il c.d. ravvedimento lungo

Pubblicato il Aggiornato il

In materia di tributi locali, non è automatica la possibilità di beneficiare del c.d. ravvedimento lungo, ovvero regolarizzare propri debiti d’imposta con applicazione di sanzioni crescenti, ma comunque inferiori alla soglia del 30% dovuto nel caso di accertamenti.

La potestà tributaria e regolamentare locale risulta di fatto essere un freno all’applicazione della norma nazionale agevolativa di cui all’art. 13 del D.Lgs. n. 472 del 18/12/1997, che prevede l’applicazione di sanzioni nella misura ridotta da un decimo ad un sesto del minimo, a seconda del tempo che intercorre dalla data di pagamento stabilita alla data di regolarizzazione.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore

Cassazione, no cartella TARSU senza atto di accertamento, se superficie diminuita

Pubblicato il Aggiornato il

Corte di Cassazione, Ordinanza n. 22897/2017: no alla Cartella TARSU senza previo atto di accertamento, quando la tassa viene determinata su una superficie diversa da quella dichiarata diminuita dal contribuente.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore

IMU agricola 2014 illegittima

Pubblicato il Aggiornato il

La Confagricoltura di Grosseto ha ottenuto una importante sentenza sull’illegittimità dell’IMU agricola dovuta per l’anno 2014.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore

annullamento cartelle bollo auto se notificate dopo tre anni

Pubblicato il Aggiornato il

Una recente sentenza la C.T.P. di Bari, la n. 3647 del 11/11/2015, si è espressa a favore del contribuente in merito a cartelle esattoriali riferite a bollo auto notificate dopo tre anni, nonostante non erano stati impugnati gli atti presupposto.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore

accertamento bancario a professionista, prelievi e autorizzazione a indagini finanziarie

Pubblicato il Aggiornato il

Una recentissima sentenza della C.T.R. di Palermo, la n. 4086 del 29/09/2015, si occupa di accertamenti bancari a professionista di importo molto elevato.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore

litisconsorzio facoltativo atti della riscossione

Pubblicato il Aggiornato il

Una interessantissima sentenza della C.T.P. di Foggia, la n. 1555/07/15 depositata il 15/09/2015, si è espressa su una importante questione di diritto pregiudiziale, in materia di litisconsorzio facoltativo nei contenzioso aventi ad oggetto materia di riscossione.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore

condanna al risarcimento da lite temeraria per l’Agenzia che rifiuta un rimborso IVA senza valida motivazione

Pubblicato il Aggiornato il

La Commissione Tributaria Regionale della Lombardia, con sentenza n. 2088 del 19/05/2015, sez. XXXVIII, si è espressa sulla materia del rifiuto dell’Agenzia delle Entrate ad un rimborso IVA ingente, per un motivo giudicato pretestuoso e anormale, rifiuto perpetrato anche in sede di autotutela richiesta dalla parte contribuente.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore

prova sull’utilizzo di redditi esenti o soggetti a ritenuta alla fonte nel redditometro

Pubblicato il Aggiornato il

La Corte di Cassazione, con sentenza 10/04/2015 n. 7339, sezione VI, si esprime in merito alla prova che il contribuente deve dare per dimostrare di avere avuto redditi esenti o di redditi già soggetti a ritenuta alla fonte, a giustificazione degli incrementi patrimoniali oggetto di accertamento redditometrico dell’Agenzia delle Entrate.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore

sponsorizzazioni deducibili

Pubblicato il Aggiornato il

La Commissione Tributaria Provinciale di Pisa, con la sentenza 29 gennaio 2015, n. 94, si è espressa sulle sponsorizzazioni, sostenendo che l’inerenza deve essere intesa in senso ampio come legame tra costo e attività dell’impresa attuale, ma anche potenziale, desumibile dall’oggetto sociale.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore

emendabilità delle dichiarazioni dei redditi

Pubblicato il Aggiornato il

Una recentissima sentenza della Cassazione, la n. 4049 del 27/02/2015, si esprime in merito alla emendabilità delle dichiarazioni dei redditi sino in sede processuale.

Continua a leggere »

Fondatore e leader di Studio Professionale erogante servizi di consulenza fiscale e tributaria, 28 anni di attività nel settore